La Città Bianca, tra paesaggi e storia

“Lavoriamo di immaginazione, questo paese prima non era così grande, c'era solo un borgo su tre colli e una distesa di verde.” - Maria Franca

Un viaggio senza tempo alla scoperta del borgo più bianco del mondo: un tour guidato vi porterà dai giardini peri-urbani, lungo le mura, fino ad arrivare nel cuore del centro storico.

Ostuni, definito uno dei borghi più belli del mondo, spunta bianchissimo in una piana di ulivi secolari verdi smeraldo, come fosse una torre di panna montata. Non importa quale strada tu abbia percorso per arrivare in questo paese, riuscirai a vederlo già da una grande distanza; perchè Ostuni aspetta i suoi visitatori, spuntando tra un albero e l’altro li accoglie fin da lontano con la sua meravigliosa purezza e, quasi come fosse un faro, indica loro la strada da percorrere per arrivare fin dentro al suo cuore.

E se da lontano il borgo antico colpisce ogni passante, al suo interno le stradine minuscole e la storia che nasconde riescono a stupire anche chi in questo paese ci abita da molti anni: una rete fittissima di stradine completamente bianche in salita e discesa, che si diramano proprio a partire dalla Cattedrale di Santa Maria Dell’Assunzione, caratterizzano tutto il centro storico; le porticine coloratissime, poi, fanno da contrasto in questa distesa di bianco, quasi ad indicare dei punti strategici che aiutano ad orientarsi; la Cattedrale maestosa si impone in tutta la sua bellezza in cima al colle più alto del paese e ne rappresenta da centinaia di anni il fulcro centrale della vita del paese.

In queste stradine, tra questi vicoli così speciali, il paese prendeva vita: fornai, sarti, calzolai, falegnami, orologiai e tutti gli artigiani ed artisti dell’epoca possedevano proprio qui la loro bottega; le donne sedute sul gradino della loro abitazione lavoravano l’impasto per ottenere le orecchiette; i contadini arrivavano con i loro carri dalle campagne per vendere frutta e verdura; i profumi di polpette fritte e di passata di pomodoro appena pelato avvolgevano ogni metro del borgo.

L’esperienza in questo angolo di terra, potrebbe durare anche più di un giorno intero, perchè le meraviglie di questo paese sono infinite e le storie nascoste dietro ogni vicolo sono altrettanto numerose. Grazie alla vostra guida circa tre ore saranno necessarie per immergervi completamente, vi spiegherà i segreti del luogo, le leggende dei suoi abitanti e vi porterà attraverso l’immaginazione in un viaggio senza tempo alla scoperta del borgo più bianco del mondo.

Un consiglio: In primavera ed estate è preferibile fare l’escursione durante le prime ore del mattino o nel tardo pomeriggio per non rischiare di soffrire troppo il caldo.

Ideale per

chi ama la storia e conoscere le tradizioni locali; chi vuole passeggiare immersi nel bianco, con uno scorcio sul mare e sulla piana degli ulivi secolari. 

Di cosa hai bisogno:

Occhiali da sole, acqua e scarpe molto comode; Ostuni è situata su tre colli, quindi vi lasciamo immaginare il numero di scalini che potrete incontrare durante il percorso. 

Chi incontrerai:

Maria Franca o una guida certificata pronta a rispondere ad ogni curiosità, gli abitanti di questo borgo e centinaia di turisti che ogni anno vengono a visitarlo.

Durata

2,30 h

Quando

  • Lunedì: 9:00 - 18:00
  • Martedì: 9:00 - 18:00
  • Mercoledì: 9:00 - 18:00
  • Giovedì: 9:00 - 18:00
  • Venerdì: 9:00 - 18:00
  • Sabato: 9:00 - 18:00
  • Domenica: 9:00 - 18:00

Incluso

Tour con guida e visita agli artigiani.

Non incluso

Trasporto per Ostuni e parcheggio.