Tour del Parco Archeologico della Neapolis

Tour disponibile in inglese, tedesco, francese e spagnolo.

Scopri il parco archeologico con una guida privata di 1h30. Vivi la storia millenaria di uno dei complessi greco-romani più grandi della Sicilia visitando il teatro greco, l’orecchio di Dionisio e le Latomie.

Lasciata l’isola di Ortigia si entra nel cuore della Siracusa Antica con il Parco Archeologico di Neapolis. Tra vegetazione mediterranea di pini, palme di datteri, piante di origano, carrubi e melograni si trovano i resti di uno dei parchi archeologici più grandi della Sicilia. All’interno del parco si visita l’Anfiteatro Romano più grande d’Italia dopo quello di Verona e Roma. La particolarità di questo anfiteatro risiede tutta al centro del palcoscenico, dove è ancora presente la base di una cisterna d’acqua che veniva utilizzata per allagare l’intera scena per la realizzazione dei combattimenti navali. Ai lati si trovano ancora i quattro ingressi per i gladiatori, mentre le gradinate, potevano ospitare più di diciannovemila spettatori. Proseguendo la visita del parco si trova un imponente Altare Greco, La Ara di Ierone, costruito tra il secondo e terzo secolo a.C. e considerato uno dei più grandi del mondo Ellenico mai costruiti. Nella parte settentrionale troviamo invece le Latomie del quinto secolo a.C., cave di estrazione del materiale utilizzato per la costruzione dell’intera Neapolis, trasformate poi in prigioni e infine in umili abitazioni. La Latomia del Paradiso è la più profonda dell’intero complesso con circa trenta metri di profondità, al suo ingresso si trova l’orecchio di Dionisio, così soprannominato dal Caravaggio per la sua forma anatomica e per l’effetto acustico che produce, in grado di ampliare fino a 16 volte un suono emesso. Si narra che questo orecchio venne costruito dal tiranno per ascoltare i discorsi dei suoi prigionieri. Altre leggende e miti circondano il parco, come la storia dei settemila ateniesi imprigionati nella cava e lasciati morire dopo aver perso la più grande battaglia ellenica mai combattuta nella storia. Passeggiando tra storia e mito scoprirai quante civiltà passate hanno considerato Siracusa la loro bella casa.

Ideale per

chi si trova a Siracusa.

Di cosa hai bisogno:

cappellino, occhiali da sole e bottiglietta di acqua.

Chi incontrerai:

la guida che ti farà viaggiare nel tempo.

Durata

1h30, ultimo ingresso alle 17.30.

Meeting point

Ingresso del Parco Archeologico, Via del Teatro Greco

Incluso

Guida privata.

Non incluso

Ticket di ingresso e transfer.