Il Sud Italia è una destinazione affascinante, famosa per le sue spiagge, il cibo, le città e il calore della popolazione. Presenta alcune delle coste più belle della penisola, con un mare cristallino ed una presente macchia mediterranea. Nonostante siano vicine, le regioni del Sud sono diverse tra loro, nella lingua, negli usi e costumi, così come anche nei paesaggi, ma c’è comunque un tratto comune identificabile in ognuna di esse. Tra la Puglia, la Campania e la Sicilia, sono tante le terre da scoprire e i cibi da provare.

In questo articolo, troverai dei consigli per un tour del Sud Italia, le principali tappe del road trip che ti porterà alla scoperta del mezzogiorno italiano.

Partenza: Bari, Puglia

Bari, capoluogo della regione Puglia, è il punto di partenza del tuo tour del Sud Italia. È ben collegata, grazie all’aeroporto e alla stazione ferroviaria, di conseguenza non troverai difficoltà a raggiungerla. Ti consigliamo di passare almeno tre giorni in Puglia, avendo come punto di riferimento fisso la città di Bari, dove puoi anche soggiornare in una delle nostre case.

A Bari, avrai modo di visitare il centro storico, in cui si nascondono botteghe artigiane, ristoranti tipici e piazze magnifiche. Qui troverai anche la Basilica di San Nicola, in romanico pugliese, punto di contatto importante tra cattolici e ortodossi. Un monumento che merita assolutamente una visita, inoltre, è il Castello Normanno Svevo, un’antica fortezza medievale fatta erigere dai Normanni e ampliata dagli Svevi. Ovviamente, una passeggiata sul lungomare è obbligatoria, per rilassarsi e respirare la brezza marina.

Da Bari, potrai raggiungere con facilità Ostuni, soprannominata anche la città bianca per via del colore dei suoi edifici. Amerai passeggiare per i vicoletti della città, tra botteghe e panorami mozzafiato, passando per la campagna pugliese.
Inoltre, passeggiare per le campagne pugliesi e assaggiare l’olio e il vino prodotti in questo luogo sarà un’esperienza indimenticabile, che ti aiuterà ad entrare ancora di più in contatto con il territorio.

Non dimenticarti di fare un tuffo nel meraviglioso mare pugliese, che vanta alcune delle spiagge più belle della penisola.
Tra i cibi da provare, non possono mancare le orecchiette con le cime di rapa, i taralli e la burrata.

Seconda tappa: Napoli

Dalla Puglia sarà facile raggiungere Napoli, che dista poche orette di viaggio. Un paio di giorni a Napoli saranno sufficienti per scoprire le meraviglie di questa città unica al mondo, ancora meglio se soggiornando in una casa autentica. Avrai modo di passeggiare per Spaccanapoli, la via che divide il centro in due, visitare le magnifiche piazze e ammirare il Vesuvio. Da Piazza del Plebiscito avrai modo di imboccare il lungomare, alla scoperta del golfo, antichi castelli e paesaggi mozzafiato. Qui qualche consiglio sulla colonna sonora della tua permanenza a Napoli.

Inoltre, una visita agli scavi di Pompei è obbligatoria, per scoprire nel dettaglio lo splendore dell’antica civiltà romana. Gli edifici, infatti, in seguito all’eruzione del 79 a.C., sono stati coperti da lava e rimasti intatti fino ai giorni nostri.

Puoi anche decidere di trattenerti un giorno in più per ammirare la fantastica Costiera Amalfitana, con i suoi paesi che si affacciano sul mare: un panorama unico al mondo.
Da provare assolutamente è il cibo napoletano, uno dei più gustosi della penisola, che vanta piatti famosi in tutto il mondo. Napoli è la patria della pizza e non ne mangerai mai un’altra tanto buona: grazie a determinate caratteristiche climatiche, quali umidità, e gli ingredienti del territorio, è stato appurato che la pizza di Napoli è unica al mondo. Dovrai anche provare pasta e patate, così come salsiccia e friarielli e, ovviamente, il babà.

Terza tappa: Palermo

Da Napoli, potrai raggiungere Palermo con facilità, sia in aereo che in traghetto: le due città, accomunate dalla secoli di storia, sono collegate bene.

Tre giorni a Palermo ti aiuteranno ad entrare in contatto con la Sicilia più vera e più vivace, con il suo mix di cultura, storia e tradizioni dal valore inestimabile. Puoi anche dare un’occhiata alle nostre case per trovare un posto in cui soggiornare. Avrai modo di visitare il Palazzo dei Normanni, la residenza di antichi imperatori, la Cappella Palatina e la Cattedrale, che presenta un mix di architettura normanna e araba.

A Palermo dovrai anche fare un salto a Ballarò e alla Vucciria, i tradizionali mercati della città, dove è possibile trovare cibo fresco, tra un mix di folclore e colori.
In estate, inoltre, amerai le spiagge vicino Palermo, eleganti e con acqua cristallina. Tra queste vi è Mondello, una spiaggia molto elegante e caratteristica.
Non dimenticare di assaggiare le specialità del posto, tra cui le arancine (femminili a Palermo), i cannoli e pane e panelle.

Ultima tappa: Siracusa

Da Palermo, in Sicilia Occidentale, non sarà difficile raggiungere Siracusa, in Sicilia Orientale, a circa tre ore di distanza. Qui avrai modo di vivere la magia della Magna Grecia, così come il Barocco siciliano in tutto il suo splendore. Siracusa fu infatti fondata dai greci, ed una delle città più importanti del periodo ellenico, in lotta con Atene.

Il centro storico di Siracusa, l’isola di Ortigia, è la parte più suggestiva della città, ricostruita in stile barocco a seguito di un violento terremoto. Ad Ortigia vale la pena visitare il Duomo, la cui struttura barocca ha inglobato il preesistente tempio greco di Atena. Altra visita va fatta al tempio di Apollo, uno dei templi dorici più belli.

Inoltre, un pochino più fuori dalla città sorge il teatro greco, ubicato in una posizione molto suggestiva, da cui si intravede il mare.
Da Siracusa avrai poi molte opzioni per visitare le città circostanti: puoi optare per una visita in Val di Noto oppure alla vicina città di Catania, consigliata specialmente ai più giovani.

È sicuro che dovrai assolutamente provare le specialità culinarie, con gli arancini (in Sicilia Orientale sono maschili, attenzione!), la pasta alla norma, la cassata e il cannolo.

Puoi dare un’occhiata alle nostre case per poter vivere una vacanza come i veri siciliani.
Ti consigliamo anche qualche canzone per accompagnare il tuo viaggio sull’isola, così avrai modo di immedesimarti e sentirti una persona del posto!

Hai l’itinerario e i nostri consigli… non ti rimane che fare le valigie e partire alla scoperta del Sud Italia!

21 Giugno 2021