Bari, capoluogo della regione Puglia, è una città affascinante, così come un importante snodo portuale che collega l’Est e l’Ovest d’Europa. La città è caratterizzata da un centro storico spettacolare, in cui si nascondono botteghe artigiane e il profumo della pasta fatta in casa. I palazzi, eleganti, riflettono l’importanza di Bari e del commercio.

Sono tante le cose da visitare, motivo per cui in questo articolo troverai una guida su cosa fare a Bari se hai a disposizione soltanto un weekend.

Bari Vecchia

Chiunque si rechi a Bari, che sia per un weekend o per una settimana, non può non visitare il meraviglioso centro storico, Bari Vecchia. È il posto dove si può trovare la città più autentica, con tutti gli elementi che la rendono unica.

A Bari Vecchia, tra stretti vicoli e piazze spettacolari, sono presenti anche alcune delle attrazioni principali, che vedrai qui sotto.

Basilica di San Nicola

La Basilica di San Nicola è una tappa obbligatoria di ogni visita a Bari. Punto di contatto tra il cristianesimo Cattolico e Ortodosso, la Basilica si presenta in pieno stile romanico pugliese. La facciata è semplice e pulita, gli interni arredati con cura, affrescati dal famoso pittore seicentesco Carlo Rosa. Nella cripta è presente la tomba di San Nicola, motivo per cui la Chiesa rappresenta un luogo importante per i cristiani ortodossi.

Cattedrale di San Sabino

La Cattedrale di San Sabino, nei pressi della Basilica di San Nicola, è un altro esempio straordinario del romanico pugliese. In questa chiesa sono conservati numerosi reperti archeologici, tra cui una basilica paleocristiana. Inoltre, sull’altare maggiore sono anche conservate le reliquie di San Sabino, a cui la Chiesa è dedicata.

Castello Normanno Svevo

Il Castello Normanno Svevo, alle porte della città vecchia, è uno dei simboli di Bari, pertanto un’attrazione assolutamente da visitare nel tuo weekend a Bari. Fu fatto erigere dai Normanni nel XII secolo e fatto ricostruire da Federico II di Svevia. Il Castello è un bellissimo esempio di architettura medievale e si trova in una posizione strategica a difesa della città. Oggi è la sede principale della Soprintendenza per i Beni Ambientali della Regione Puglia.

Maggiori informazioni qui.

Piazza Mercantile

Piazza Mercantile è una piazza che dà accesso al centro storico di Bari, oggi considerata uno dei luoghi mondani della città. Questo luogo, infatti, viene scelto per ospitare eventi esclusivi e manifestazioni importanti. Ciò che però desta maggiore curiosità nei visitatori è la colonna della giustizia, anche detta colonna infame, risalente al XIII secolo e caratterizzata da un aspetto molto semplice e un leone fatto di pietra.

Palazzo dell’Acquedotto Pugliese

Se sei a Bari in un weekend non può mancare una visita al Palazzo dell’Acquedotto Pugliese, un edificio molto importante, sia dal punto di vista architettonico ma anche per ciò che rappresenta. È infatti espressione di un progetto molto nobile, ossia quello di una collaborazione tra la Puglia, l’Irpinia e la Lucania con il fine di portare dell’acqua alle loro popolazioni e migliorarne lo stile di vita. L’architettura, poi, racchiude tutta la tradizione pugliese, tra i simboli e le iscrizioni sulla facciata al materiale utilizzato, la pietra di Trani.

Palazzo Mincuzzi

Palazzo Mincuzzi è al centro della zona commerciale della città di Bari, ed è infatti un esempio di architettura commerciale, simile a quelle di altre città Europee. È una tappa fondamentale per chi si trova a Bari in un weekend, poiché dimostra l’importanza commerciale che la città ha avuto e continua ad avere tutt’oggi. L’edificio è molto imponente e presenta numerosi elementi architettonici tradizionali rivisitati con materiali moderni.

Teatro Petruzzelli

Il Teatro Petruzzelli è uno dei teatri più grandi d’Italia, nonché il teatro privato più grande d’Europa. È il principale luogo culturale dell’intera regione ed è situato nei pressi del Palazzo dell’Acquedotto Pugliese. Questo teatro fu rovinato da un incendio doloso e poi ricostruito fedelmente nel 2009. Ad oggi ospita numerosi eventi e attività culturali: può infatti accogliere fino a 1500 spettatori.

Puoi controllare la programmazione qui.

Il cibo da provare in un weekend a Bari

La cucina pugliese è molto variegata e presenta molti piatti, che sono impossibili da provare tutti in un solo weekend a Bari. Nonostante questo, ci sono dei piatti che devono assolutamente essere provati, poiché rappresentano i simboli della cucina pugliese, dal momento che vengono realizzati con gli ingredienti fulcro di questa tradizione.

Sicuramente, tra i cibi da provare vi sono le orecchiette con le cime di rapa, vero simbolo della regione Puglia e uno dei piatti più famosi.

I cavatelli, serviti spesso con il ragù, sono un altro piatto tipico della cucina pugliese, così come la Tiella alla Barese con riso, patate e cozze. La burrata, tipico formaggio pugliese simile alla mozzarella, è un altro cibo da provare assolutamente, assieme alla focaccia barese, quasi sempre preparata con pomodori freschi e olive.

Le nostre case in Puglia
Le nostre esperienze in Puglia

15 Marzo 2021